Venuto: “Vassallo-Sanseverino, futuro da Serie A”

Venuto: “Vassallo-Sanseverino, futuro da Serie A”

Intervista realizzata il 30 marzo 2012 “Se il Palermo si trova al terzo posto, oltre alla grande competenza dei tecnici, lo deve anche al grande tasso tecnico dei singoli giocatori, tanti.

Commenta per primo!

Intervista realizzata il 30 marzo 2012 “Se il Palermo si trova al terzo posto, oltre alla grande competenza dei tecnici, lo deve anche al grande tasso tecnico dei singoli giocatori, tanti importantissimi e che ho imparato a conoscere ed apprezzare nei nostri tre scontri diretti ma anche nelle altre partite dei baby rosa trasmesse in tv”. E’ questo il pensiero di Antonio Venuto, tecnico della Primavera della Reggina, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it alla vigilia della trasferta in Sicilia. “In difesa non è da tutti avere ragazzi come Prestia e Di Chiara ma specialmente in mezzo al campo ci sono giocatori magari meno celebrati di Bollino ma altrettanto fondamentali – ha proseguito il mister degli amaranto – penso a Vassallo e Sanseverino, non è un caso se tutti rientrano nel giro azzurro delle Nazionali giovanili. Sono calciatori importanti ed è anche per questo che dico che il terzo posto del Palermo non deve meravigliare, ma tutt’altro. Il club rosanero ha un organico di sicuro valore con ragazzi che in prospettiva io vedo nelle maggiori categorie, fra Serie A e B. Non dovessero accadere fatti strani, secondo me, questi ragazzi hanno davvero le capacità per pensare di far parte di grandissime squadre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy