Venuto: “Palermo forte ma riapriremo i giochi!”

Venuto: “Palermo forte ma riapriremo i giochi!”

La Primavera del Palermo domani sarà in campo a Reggio Calabria. I baby rosanero di Capodicasa e Beggi saranno impegnati contro la Reggina nel ritorno del secondo turno preliminare di Coppa.

Commenta per primo!

La Primavera del Palermo domani sarà in campo a Reggio Calabria. I baby rosanero di Capodicasa e Beggi saranno impegnati contro la Reggina nel ritorno del secondo turno preliminare di Coppa Italia. Si parte dal 2-1 per il Palermo, maturato mercoledì scorso al “C.U.S.”. Un risultato che lascia un leggero vantaggio ai rosanero ma che non preoccupa più di tanto gli amaranto, come ha spiegato ai microfoni di Mediagol.it il tecnico dei calabresi, Francesco Venuto. “Senza dubbio il Palermo parte da questo 2-1 che è un risultato assolutamente positivo e quindi ha il vantaggio da sfruttare potendo giocare su due risultati ma dall’altra parte c’è una Reggina che dopo le ottime cose che sta facendo in campionato cercherà di non lasciare niente di intentato per andare avanti anche in quest’altra manifestazione – ha dichiarato mister Venuto – da parte nostra, infatti, ci sarà tutta l’intenzione di ribaltare questo risultato e pertanto cercheremo di imporre il nostro gioco. Io ho grandissimo rispetto per i calciatori del Palermo che hanno dimostrato in campo di essere molto validi, ma quello che mi preoccupa di più di solito è l’organizzazione di gioco di una squadra e il Palermo in questo è ottimo. Hanno fatto vedere in campionato, ma anche contro di noi, di che pasta sono fatti, in rosa ci sono individualità importanti. Di contro la Reggina ha dimostrato di essere altrettanto organizzata, quindi io credo che se non commettiamo particolari errori sicuramente questa partita potrebbe essere riaperta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy