Vacek: “Spero di tornare in Italia, lo sciopero..”

Vacek: “Spero di tornare in Italia, lo sciopero..”

“Se spero di giocare un giorno in Italia? Io ho già giocato a livello giovanile nel vostro paese ed è chiaro che i calciatori aspirano sempre al massimo, il vostro campionato è.

Commenta per primo!

“Se spero di giocare un giorno in Italia? Io ho già giocato a livello giovanile nel vostro paese ed è chiaro che i calciatori aspirano sempre al massimo, il vostro campionato è sicuramente tra i più importanti al mondo quindi perché no, diciamo che un giorno spero di tornare in Italia da protagonista”. Pensieri e parole firmate Kamil Vacek, il centrocampista dello Sparta Praga, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Palermo. “Lo sciopero dei calciatori? Non voglio dire niente riguardo a questa tema, non sono molto informato, non so nulla – ha aggiunto – come ha già detto il mister, noi abbiamo un sistema diverso ma se i giocatori fanno uno sciopero vuol dire che ci sarà un motivo ma non mi permetto di giudicare nulla perché non ci capisco proprio nulla”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy