UJKANI:”Era buio, poi Zamparini mi ha aiutato”

UJKANI:”Era buio, poi Zamparini mi ha aiutato”

Samir Ujkani è intervenuto ai microfoni di Trm nel corso della trasmissione RosaeNero. L’estremo difensore albanese è stato tra i protagonisti della vittoria di sabato contro il Novara..

Commenta per primo!

Samir Ujkani è intervenuto ai microfoni di Trm nel corso della trasmissione RosaeNero. L’estremo difensore albanese è stato tra i protagonisti della vittoria di sabato contro il Novara. “Quella dell’anno scorso è stata la mia peggior stagione? Beh, voglio solo dimenticarla, è stata una stagione terribile. Cosa mi ha bloccato nella mia carriera? Per me è stato il momento più difficile in assoluto quando mi sono infortunato al Novara dopo un mese soltanto in Serie A. E’ stata durissima perché non era uno stop normale, mi sono spaccato tutto in testa. Non ho avuti problemi nella sicurezza, però tutto stava andando così bene. Sono stato fuori 45 giorni, poi mi sono rotto la mano ed è stata dura. Zamparini è stato il primo che mi ha chiamato, ed ero da tre anni al Novara. Lui mi ha detto ‘recupera bene perché l’anno prossimo sarai il nostro primo portiere’. Mi ha dato il morale per lottare di nuovo e tornare quello di prima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy