Uefa.com: “Attento Palermo, cè il Maribor”

Uefa.com: “Attento Palermo, cè il Maribor”

Dopo il secondo posto della scorsa stagione – si legge nellarticolo di Uefa.com sulle prossime avversarie delle italiane -, lNK Maribor sembra avere tutte le carte in regola per migliorarsi questanno.

Commenta per primo!

Dopo il secondo posto della scorsa stagione – si legge nellarticolo di Uefa.com sulle prossime avversarie delle italiane -, lNK Maribor sembra avere tutte le carte in regola per migliorarsi questanno nella massima divisione slovena. La squadra di Darko Milanie#269; ha destato unottima impressione sia nelle prime tre giornate di campionato che in Europa. Seconda nella Prva Liga con una gara in meno rispetto alla capolista NK Nafta, la formazione slovena insegue un posto nella fase a gironi di UEFA Europa League dopo aver superato il terzo turno preliminare a spese dellHibernian FC, guadagnandosi lo spareggio contro lUS Città di Palermo. Alla luce dei miglioramenti in termini di organizzazione e infrastrutture, lottimismo del direttore sportivo Zlatko Zahovie#269; è comprensibile: “Il club sta acquisendo una caratura importante e sta migliorando sotto ogni punto di vista. Non sono mai stato così ottimista come negli ultimi mesi. Il nostro obiettivo è portare i migliori giocatori, in particolare i giovani, nel club meglio gestito della Slovenia. Il Maribor deve diventare un trampolino per i migliori giocatori locali”. La nuova stagione ha già messo in evidenza il potenziale del centrocampista 22enne Josip Illie#269;ie#269;, arrivato in estate dalla retrocessa Interblock Ljubljana. Illie#269;ie#269; ha esordito il mese scorso con il Maribor meritandosi nel frattempo la prima convocazione con la Slovenia, l11 agosto in amichevole contro lAustralia. E oggi è il giocatore attorno a cui Zahovie#269; vorrebbe costruire un futuro brillante. Tuttavia, il Maribor sa bene che si è soltanto agli inizi e conta poco essere lunica squadra imbattuta del massimo campionato. I campioni in carica dellFC Koper sono sicuri di tornare a correre dopo un inizio incerto con una sola vittoria in quattro partite, mentre NK Domžale e ND Gorica, vincitori del titolo nazionale in passato, sanno cosa serve per arrivare lontano. LNK Olimpija Ljubljana è invece ancora a secco di vittorie e langue in fondo alla classifica. La nota lieta deriva dal nuovo stadio della capitale, inaugurato in occasione della partita con lAustralia e in attesa di ospitare il Maribor a settembre. Per allora la squadra di Milanie#269; spera di essere in testa alla classifica e di rappresentare ancora la Slovenia in Europa. Il Palermo è avvisato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy