UEFA: approvato Fair-play finanziario a Nyon

UEFA: approvato Fair-play finanziario a Nyon

Dopo la riunione del Comitato Esecutivo, tenutasi presso la Casa del Calcio Europeo a Nyon, in Svizzera, l’UEFA ha annunciato l’entrata in vigore del Fair-Play finanziario per i club. La.

Commenta per primo!

Dopo la riunione del Comitato Esecutivo, tenutasi presso la Casa del Calcio Europeo a Nyon, in Svizzera, l’UEFA ha annunciato l’entrata in vigore del Fair-Play finanziario per i club. La proposta è stata votata all’unanimità. Il concetto entrerà in vigore nei prossimi tre anni e prevede sanzioni pesanti per i club che non rispetteranno le regole entro la stagione 2013-2014: le società, infatti, non potranno spendere reiteratamente più di quello che incassano. Le sanzioni possono andare dall’ammenda alla sospensione dalle competizioni europee, con alcune eccezioni riguardanti le infrastrutture e gli investimenti sui settori giovanili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy