U.Calaiò: “Ecco differenze tra Daprelà-Vitale”

U.Calaiò: “Ecco differenze tra Daprelà-Vitale”

Nel corso dellintervista rilasciata ai microfoni della trasmissione televisiva Football Mediagol, lagente Fifa e grande esperto di mercato, Umberto Calaiò si è prestato ad unanalisi.

Commenta per primo!

Nel corso dellintervista rilasciata ai microfoni della trasmissione televisiva Football Mediagol, lagente Fifa e grande esperto di mercato, Umberto Calaiò si è prestato ad unanalisi tecnico-tattica tra Luigi Vitale, in passato accostato al Palermo, e Fabio Daprelà, neo esterno sinistro rosanero. “E una consulenza anche tecnica questa. Meno di un anno fa il Palermo era su Mesbah, ed io dissi che si sarebbe potuto prendere Daprelà dal Brescia e dopo un anno è arrivato. Di fatto – ha proseguito Calaiò ai microfoni di Mediagol – è un classe novantuno, molto duttile, lo puoi mettere a snistra nel centrocampo a cinque, è utile sia questanno che in prospettiva futura. Vitale ha giocato nel 3-4-3, batteva i rigori, con Reja faceva il quinto di centrocampo a sinistra, non è un terzino puro, e credo – ha concluso Umberto Calaiò – che il Palermo con Daprelà sia più coperto. Per me Daprelà è un ottimo acquisto oltre ad essere un ragazzo serio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy