Totti: “Nessun errore da parte dello staff medico”

Totti: “Nessun errore da parte dello staff medico”

Il capitano della Roma, Francesco Totti, ha voluto chiarire alcuni aspetti del suo rientro in campo attraverso le colonne del Corriere dello Sport. “Ho sentito strane voci, riguardanti una mia.

Commenta per primo!

Il capitano della Roma, Francesco Totti, ha voluto chiarire alcuni aspetti del suo rientro in campo attraverso le colonne del Corriere dello Sport. “Ho sentito strane voci, riguardanti una mia carriera compromessa, un intervento chirur­gico sbagliato, un recupero affretta­to – esordisce il numero 10 giallorosso – Tengo a ribadire che, a differen­za di quanto è stato detto, non ho cercato nessun record con il mio rientro. Durante il recupero mi sono sotto­posto a test fisici e medici e tutti hanno dato il via libera a proseguire la fase successiva della ribalitazio­ne. Io e le persone che da alcuni anni mi seguono abbiamo sempre messo al primo posto la salute di uomo, pri­ma di quella di atleta. Quindi nessu­no ha mai messo a repentaglio il mio recupe­ro. Credo che la mia car­riera – continua Totti – si sia sempre svolta percorrendo delle fasi che hanno portato a successi che hanno coinvolto prima il gruppo e poi il singo­lo. E anche questa vol­ta mi sono trovato e mi trovo a privilegiare il gruppo e non me stes­so. Avrei potuto mettermi in disparte per cercare di recuperare. Ma la squadra può avere bisogno di me an­che se non sono in perfette condizio­ni e io non so tirarmi indietro di fronte a queste responsabilità che il mio ruolo di capitano mi impone – spiega Totti – Si è messo in discussione anche l’operato dello staff medico della Roma: quel­lo che conta sono le mie sicurezze e le mie certezze, dopo l’intervento alla cavi­glia, tutti mi davano per spacciato e poi ho vinto il Mondiale qualche mese dopo…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy