TESSER: “I MIEI INCROCI CON ZAMPARINI”

TESSER: “I MIEI INCROCI CON ZAMPARINI”

Al termine dellintervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Mediagol.it, lex allenatore del Novara, Attilio Tesser, ha detto la sua sul patron del Palermo, Maurizio Zamparini, con cui ha lavorato.

Commenta per primo!

Al termine dellintervista esclusiva rilasciata ai microfoni di Mediagol.it, lex allenatore del Novara, Attilio Tesser, ha detto la sua sul patron del Palermo, Maurizio Zamparini, con cui ha lavorato tre anni ai tempi del Venezia. “Zamparini lo conosco bene, ero stato suo allenatore alla Primavera del Venezia per tre anni. E una persona che ci mette anima e cuore, è impulsivo ed esuberante, ma ne capisce di calcio. Vorrebbe vedere le cose andare subito come vuole lui, commette degli errori, ma il conto è sempre in positivo con lui. Anche a Palermo ha dato tanto, non va certo in giro per i propri interessi. Ha avuto tante intuizioni giuste, ha fatto vedere a Palermo il calcio più importante. Io allenavo la Triestina quando il Palermo tornò in Serie A matematicamente. Penso che il Palermo si sia tolto tante soddisfazioni, ha avuto un allenatore come Guidolin, giocatori come Cavani… Senza Zamparini chi viene a Palermo? Io posso solo fare i complimenti al presidente, non tanto per gli allenatori, ma per il risultato e la sua gestione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy