Tedesco:”Senza Miccoli Palermo in B,deve giocare”

Tedesco:”Senza Miccoli Palermo in B,deve giocare”

“Per me Fabrizio rappresenta più che il capitano, con lui ho un rapporto speciale e dico che deve sempre giocare perché oltre ad essere un grande campione è un uomo speciale che.

Commenta per primo!

“Per me Fabrizio rappresenta più che il capitano, con lui ho un rapporto speciale e dico che deve sempre giocare perché oltre ad essere un grande campione è un uomo speciale che ha dimostrato attaccamento alla maglia. Non va mai messo in dicussione perché dimostra con i fatti di essere un campione. L’anno scorso ha salvato il Palermo, senza di lui la squadra sarebbe andata in B e lo dico perché c’ero dentro. Non esiste Palermo senza Miccoli…è uno dei tre-quattro giocatori più importanti d’Italia. Ma per lui sono tranquillo, perché parla con i fatti e si prende tutto con gli interessi. Il Palermo può uscire fuori da questa situazione se tutti remeranno dalla stessa parte. La tifoseria deve dare un segnale forte, riempire il Barbera come i vecchi tempi. Perché se i tifosi abbandonano la squadra non fa il bene del Palermo. I giocatori hanno bisogno di loro”. E’ questo il pensiero dell’ex tecnico del Foligno Giovanni Tedesco, intervistato da Tmw, nel post partita di Pescara-Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy