Tacchinardi:”DONATI DIETRO SOFFRE COME ME”

Tacchinardi:”DONATI DIETRO SOFFRE COME ME”

Alessio Tacchinardi, a lungo uno dei perni del centrocampo della Juventus, ha parlato ai microfoni di Mediagol.it della collocazione tattica di Massimo Donati, schierato in difesa ma da sempre.

Commenta per primo!

Alessio Tacchinardi, a lungo uno dei perni del centrocampo della Juventus, ha parlato ai microfoni di Mediagol.it della collocazione tattica di Massimo Donati, schierato in difesa ma da sempre centrocampista. “Da ex mediano che ha fatto anche il difensore centrale penso che quando uno è centrocampista nasce e finisce centrocampista – ha detto Tacchinardi in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it -, poi ci si può anche adattare bene come Donati, ma bisogna anche essere bravi a difendere. La qualità della manovra certamente ne beneficia, ma quando trovi giocatori esperti in area di rigore soffri tantissimo. Gasperini si fida di Donati e continua a schierarlo, per un lungo periodo anchio sono stato arretrato nel ruolo di centrale difensivo però il Ferrara della situazione, marcatore puro, difendeva meglio di me. Io impostavo meglio, però la volpe darea di rigore magari va a toccare certe carenze che io come Donati, da adattati nel ruolo, non possiamo non avere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy