SPECIALE CALCIOMERCATO SERIE A

SPECIALE CALCIOMERCATO SERIE A

Ultima settimana di calciomercato e siamo tutti ancora in attesa del colpo sensazionale. Colpa della crisi, del fair play finanziario,ma nessuna squadra di serie A è riuscita a portare a.

Commenta per primo!

Ultima settimana di calciomercato e siamo tutti ancora in attesa del colpo sensazionale. Colpa della crisi, del fair play finanziario,ma nessuna squadra di serie A è riuscita a portare a termine una trattativa di rilievo. Ci ha provato la Juventus con Dzeko, ma i bianconeri hanno dovuto arrendersi alla volontà del Wolfsburg, che non ha voluto vendere il forte attaccante, ripiegando, per il ruolo di extracomunitario, su Krasic. Nessun colpo ad effetto neanche per lInter, che insegue il sogno Mascherano (tra laltro corteggiatissimo anche dal Barcellona), ma intanto ha già venduto Balotelli che si appresta a sostituire con uno tra Kuyt e Sculli. La Roma, che di problemi economici ne ha in abbondanza, non poteva far altro che scommettere. Larrivo di Adriano a parametro zero potrebbe anche trasformarsi in un colpo sensazionale, ma da quanto visto in precampionato lex Imperatore sembra lombra di se stesso. Il Milan, tra tutte le società, sembrava quella con maggiori difficoltà economiche. Il calciomercato fatto fino ad adesso dai rossoneri è stato allinsegna del risparmio, con pochi soldi a disposizione di Galliani e molti giocatori presi in prestito per rinforzare la rosa senza intaccare le finanze societarie. Ecco perché pare incredibile che il colpo dellestate possa arrivare proprio dai rossoneri. Ibrahimovic al Milan è più di una voce di mercato. È una trattativa avviata che vedrà, nella giornata di domani, la svolta definitiva. Perché il pranzo tra Galliani e il presidente del Barcellona Rosell sarà il momento cruciale per il destino dei rossoneri. La distanza tra domanda e offerta appare incolmabile. Il Milan propone uno scambio di prestiti con Borriello, con il Barcellona che dovrebbe pagare metà dello stipendio dello svedese (pari a 6 milioni netti. Ibrahimovic percepisce 12 milioni netti a stagione). I catalani vorrebbero cedere il calciatore monetizzando il più possibile dalla cessione. Per questo motivo si accontentano anche di un pagamento dilazionato in più anni, ma non scenderanno al di sotto dei 40 milioni di euro, a meno di contropartite tecniche gradite a Guardiola (Thiago Silva?). LInter è spettatrice interessata della trattativa. Qualora il Barcellona dovesse cedere Ibrahimovic, infatti, potrebbe avere la liquidità per sferrare lattacco decisivo a Mascherano, obiettivo numero uno dei nerazzurri. Il Milan ha quindi la possibilità di fare un doppio sgarbo ai cugini. Cambiando argomento, il Wolfsburg ritorna a bussare alla porta della Juventus per Diego, con unofferta da 20 milioni, la cifra che Marotta aveva richiesto alla dirigenza tedesca un paio di settimane fa. I bianconeri potrebbero cedere il trequartista brasiliano e cercare in questo modo di prendere un attaccante di valore per completare la rosa (vista anche la possibile partenza di Trezeguet). Torna in auge il nome di Pazzini, soprattutto se la Sampdoria dovesse essere eliminata ai preliminari di Champions League dal Werder Brema. Altro nome importante per lattacco bianconero è quello di Di Natale che si trova sicuramente più a suo agio nel ruolo di seconda punta di quanto non faccia Diego. Larrivo in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di Aquilani dal Liverpool ha risolto i problemi a centrocampo dei bianconeri, ora servono un difensore centrale (Demichelis?) e un terzino sinistro ma, soprattutto, serve trovare una sistemazione a tutti i giocatori in esubero, da Grosso a Zebina passando per Camoranesi. Inter e Roma ai ferri corti per Burdisso. I nerazzurri non lasceranno partire il difensore per meno di 8 milioni, i giallorossi ne offrono 5. Juventus e Chelsea sono alla finestra, ma il calciatore vuole solo la Roma. Intanto è in arrivo dal Parma Castellini. Il terzino sarà il vice Riise. Il Napoli, che ieri ha presentato Lucarelli, sembra molto vicino a concludere lacquisto di Sosa dal Bayern Monaco. La Fiorentina cerca ancora un sostituto per linfortunato Jovetic. Lobiettivo numero uno, adesso, sembra essere Di Natale, ma nelle ultime ore cè da registrare linteresse della Juventus. Lalternativa è .Afellay del Psv Eindhoven. Concludiamo con la fine della telenovela Ledesma. Il calciatore ha rinnovato il contratto con la Lazio fino al 2015, con buona pace di tutte le pretendenti. Ledesma percepirà uno stipendio da 1,2 milioni di euro netti più bonus con una clausula di rescissione del contratto pari a 9 milioni di euro. I biancocelesti hanno anche trovato la punta di peso che stavano cercando: si tratta di Santa Cruz del Manchester City. Il calciatore arriverà con la formula del prestito oneroso di 2 milioni, con diritto di riscatto per altri 4 milioni di euro. Lo speciale calciomercato torna la settimana prossima. Se avete domande potete scrivere un commento nello spazio sottostante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy