Sonetti: “Bravo Mangia,ma occhio ad osannarlo”

Sonetti: “Bravo Mangia,ma occhio ad osannarlo”

Il tecnico Nedo Sonetti è rimasto nel cuore di molti tifosi per la straordinaria cavalcata nel campionato di serie B della stagione 2002-2003, quando il Palermo allenato dal tecnico di.

Commenta per primo!

Il tecnico Nedo Sonetti è rimasto nel cuore di molti tifosi per la straordinaria cavalcata nel campionato di serie B della stagione 2002-2003, quando il Palermo allenato dal tecnico di Piombino si giocò allultima giornata la promozione in A contro il Lecce di Delio Rossi. La redazione di Mediagol.it lo ha intervistato in esclusiva per parlare del nuovo tecnico Devis Mangia, alla seconda apparizione nel campionato di serie A sulla panchina del Palermo. “Mangia troppo giovane per una panchina di serie A? Nei confronti di questi giovani tecnici gli si possono fare solo i migliori auguri. Ma molto dipende da voi giornalisti che osannate troppo velocemente gli allenatori. Io per arrivare in serie A ho dovuto vincere quattro campionati e dico quattro. Oggi è tutto diverso. Anche a i miei tempi ci fu qualche caso, tipo Trapattoni che giocava nel Milan e poi andò alla Juventus, ma erano casi più unici che rari. Mentre oggi è normale vedere qualcuno che dalla primavera o con qualche campionato di B alle spalle alleni grandi palcoscenici. Con questo però non voglio andare contro Mangia, faccio i miei migliori auguri a questo giovane tecnico sperando che possa fare bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy