Sogliano: “Zamparini non mi ha mai cercato”

Sogliano: “Zamparini non mi ha mai cercato”

Tra i papabili per la successione di Walter Sabatini nel ruolo di direttore sportivo, oltre ai vari Perinetti e Sensibile, c’è anche il nome dell’attuale diesse del Varese, Sean Sogliano. Il.

Commenta per primo!

Tra i papabili per la successione di Walter Sabatini nel ruolo di direttore sportivo, oltre ai vari Perinetti e Sensibile, c’è anche il nome dell’attuale diesse del Varese, Sean Sogliano. Il giovane Sogliano intervistato da Radio Sportiva ha dichiarato di non essere stato chiamato da Zamparini. “Io a Palermo? Sto bene qui a Varese. Siamo contenti del lavoro che abbiamo fatto finora, per raggiungere grandi risultati tutti i componenti devono funzionare al meglio. Adesso però dobbiamo guardare avanti e pensare a fare più punti possibili. Ci sono ancora dieci partite da giocare: sono tante, è presto per parlare. Stiamo coi piedi per terra, ma siamo consapevoli di potercela giocare. Zamparini – prosegue Sogliano – lo conosco da molto tempo ma fino ad ora non mi ha cercato né telefonato. In questo momento penso al presente e il mio presente si chiama Varese.”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy