SOGLIANO: “CASO BACINOVIC COLPA AGENTE”

SOGLIANO: “CASO BACINOVIC COLPA AGENTE”

Dopo le dichiarazioni del procuratore di Bacinovic, Amir Ruznic, cè un po di apprensione in casa Palermo. A placare gli animi è intervenuto il direttore sportivo Sean Sogliano che ha.

Commenta per primo!

Dopo le dichiarazioni del procuratore di Bacinovic, Amir Ruznic, cè un po di apprensione in casa Palermo. A placare gli animi è intervenuto il direttore sportivo Sean Sogliano che ha parlato al “Giornale di Sicilia”. “Per noi non esiste un caso Bacinovic, è un giocatore che fa parte del nostro progetto e su quale crediamo. Se lui e il suo procuratore vogliono crearlo dopo solo una partita, ci dispiace. Allora cosa dovrebbero dire Cetto, Mantovani e Munoz che si sono visti preferire Migliaccio? A tutti ricordo che il bene del Palermo viene prima degli interessi personali. Se ragioniamo così, possiamo fare tanta strada. Il campionato è lungo, ci sarà spazio per tutti. E, per favore, niente facce tristi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy