Sicignano: “Non sarei mai andato via da Palermo”

Sicignano: “Non sarei mai andato via da Palermo”

di Roberto Chifari Nel corso dellintervista concessa alla redazione di Mediagol.it, Vincenzo Sicignano, doppio ex di Palermo e Lecce, ha parlato della sua carriera e degli anni passati sotto lombra.

Commenta per primo!

di Roberto Chifari Nel corso dellintervista concessa alla redazione di Mediagol.it, Vincenzo Sicignano, doppio ex di Palermo e Lecce, ha parlato della sua carriera e degli anni passati sotto lombra di Monte Pellegrino. “A Barletta ho trovato un bellissimo ambiente che nel suo piccolo ha una storia dietro, è una società ed un gruppo con cui si può fare bene. Se sono riuscito a calarmi nella realtà della Lega Pro? Ormai mi sto facendo vecchietto, ho 38 anni e quindi aiuto i giovani a crescere – ha spiegato lex portiere rosanero – Se anche in C intravedo un nuovo Sicignano? Spero di no perché ho fatto tante papere, meglio di no – ha aggiunto con ironia – Rimpianti in carriera, cosa non rifarei? Non sarei mai andato via da Palermo. Ma anche le cose belle finiscono, devo dire che il cordone ombelicale con Palermo non è stato mai tagliato realmente e quindi è un po meno indolore. E poi tra me e il fratello di Migliaccio si tifa sempre rosa anche qui”. Ma Lecce è anche la casa di Fabrizio Miccoli. “Quando giocavo a Lecce si parlava tantissimo di Miccoli perché in Salento Fabrizio è praticamente un mito, ci tiene tantissimo alla maglia giallorossa e capisco quanto sia difficile per lui giocare una partita del genere. Lo dico pure io perché ho provato la stessa esperienza quando sono tornato a Palermo da avversario e non è assolutamente facile, senti le pressioni addosso, senti lodore del campo che per tanti anni hai calcato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy