Serie B: Nicolas Viola, punizione alla Miccoli e…

Serie B: Nicolas Viola, punizione alla Miccoli e…

Sassuolo-Reggina di oggi pomeriggio aveva ben poco da raccontare. Gli emiliani dovevano vincere e hanno vinto per rimanere agganciati al treno delle promozione diretta, i calabresi, dallaltro lato,.

Commenta per primo!

Sassuolo-Reggina di oggi pomeriggio aveva ben poco da raccontare. Gli emiliani dovevano vincere e hanno vinto per rimanere agganciati al treno delle promozione diretta, i calabresi, dallaltro lato, chiudono un campionato con più ombre che luci. 4-1 e tutti a casa, un risultato rotondo e netto anche aiutato dallespulsione dellamaranto Adejo che ha reso tutto più semplice per il Sassuolo. Ma a rendere meno amaro questo pomeriggio, ci ha pensato lo straordinario talento di Nicolas Viola, che al 40 del primo tempo sul punteggio di 1-0 per i neroverdi, ha disegnato, su punizione dai 25 metri, una straordinaria traiettoria che si è insaccata allincrocio dei pali. I tifosi rosanero che avranno visto la partita saranno saltati dalla sedia, rivedendo uno dei classici colpi di biliardo del repertorio di Fabrizio Miccoli e augurandosi che questo ragazzo classe 89, possa confermare con la maglia del Palermo tutto quello che di buono sta facendo con quella della Reggina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy