Serie A:arriva sosta,i numeri del disastro Catania

Serie A:arriva sosta,i numeri del disastro Catania

Se in vetta alla classifica la Juventus miete record su record, con la nona vittoria consecutiva in campionato, in fondo alla graduatoria il Catania non si sta facendo mancare nulla, peggiorando non.

Commenta per primo!

Se in vetta alla classifica la Juventus miete record su record, con la nona vittoria consecutiva in campionato, in fondo alla graduatoria il Catania non si sta facendo mancare nulla, peggiorando non poco il pessimo ruolino di marcia del Palermo dello scorso anno. Dopo 17 giornate il Palermo di Gasperini aveva ottenuto 15 punti, 5 in più di quelli che il Catania è riuscito a raccogliere prima di andare in vacanza per il Natale. Inoltre i rosanero avevano segnato 15 gol, subendone 24. Gli etnei sono riusciti a peggiorare in tutti i reparti: la difesa colabrodo dei rossazzurri ha già incassato 32 reti, mentre l’attacco stenta e sono soltanto 10 i gol all’attivo. Solo il Sassuolo ha preso più gol (36, ma segnandone ben 7 in più), mentre per quanto riguarda l’attacco nessuno ha segnato meno di 13 reti. Altri dati significativi sono quelli relativi al rendimento fuori casa: in 9 partite lontano dal Massimino sono arrivate 9 sconfitte, 25 gol subiti e solo 5 fatti. Un dato sconcertante, tra i peggiori della storia del campionato a girone unico In tutti i campionati a 20 squadre finora disputati in Italia soltanto il Venezia 1949-50 riuscì a far peggio, cominciando il campionato con undici sconfitte consecutive. Persino l’Ancona 2003-2004, una delle squadre meno competitive del dopoguerra, riuscì a fare almeno un punto nelle prime 9 trasferte pareggiando a Reggio Calabria. Non sarà facile evitare di eguagliare i veneti visto che le prossime due trasferte saranno contro Atalanta e Inter.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy