Serie A: Zarate, decreto ingiuntivo contro la Lazio

Serie A: Zarate, decreto ingiuntivo contro la Lazio

Riecco la questione Zarate. Non è ancora finita, parola del procuratore Ruzzi. Che rivela la sentenza del Tribunale Ordinario di Roma di condannare la Lazio in primo grado a pagare 650 mila.

Commenta per primo!

Riecco la questione Zarate. Non è ancora finita, parola del procuratore Ruzzi. Che rivela la sentenza del Tribunale Ordinario di Roma di condannare la Lazio in primo grado a pagare 650 mila euro di risarcimento per la mancata remunerazione dell”ultima parte di stipendio e delle commissioni: “Lotito non ha pagato a Zarate l”ultimo trimestre del campionato 2012-2013 e le commissioni, che l”anno scorso erano di 2 milioni, quest”anno di 2,5. Soldi a cui Zarate aveva deciso di rinunciare pur di tornare a giocare, ma il presidente della Lazio non glielo ha permesso perché già a ottobre aveva deciso di emarginarlo. Così l’edizione odierna del Messaggero che riporta la notizia su un nuovo capitolo della storia tra Lotito e Zarate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy