Serie A: il Napoli beffa la Juve, 2-3 il finale

Serie A: il Napoli beffa la Juve, 2-3 il finale

È appena terminato il primo anticipo della dodicesima giornata di Serie A: Juventus-Napoli, 2-3. Dopo il gol del vantaggio bianconero messo a segno da Trezeguet al 35’ del primo tempo, la.

Commenta per primo!

È appena terminato il primo anticipo della dodicesima giornata di Serie A: Juventus-Napoli, 2-3. Dopo il gol del vantaggio bianconero messo a segno da Trezeguet al 35’ del primo tempo, la ripresa si apre subito in maniera vivace. Al 54 la compagine guidata da Ciro Ferrara trova il raddoppio con Giovinco che sfrutta un errore incredibile di Contini. Passano appena quattro minuti (59’) e i partenopei accorciano le distanze con Hamsik: Datolo, dopo una sgroppata sulla fascia sinistra serve lo slovacco che batte Buffon. Camoranesi out al 20 per un taglio al sopracciglio curato con 4 punti di sutura. Al suo posto, dentro Tiago. Passano altri cinque minuti (64’) e incredibilmente gli azzurri trovano il pareggio: sugli sviluppi di corner Datolo in mischia realizza il gol del 2-2. Il Napoli riesce dunque nuovamente a rimontare due gol di svantaggio, come nella scorsa gara col Milan. Ma non è finita. All’82’ i partenopei sfruttano il momento positivo e completano la rimonta trovando la rete del 2-3 con un rapidissimo contropiede. Lerrore di Tiago è imperdonabile: il centrocampista portoghese mette il pallone sui piedi di Hamsik, abile a trafiggere per la seconda volta Buffon. L’arbitro concede 5 minuti di recupero, cinque minuti di speranza per la Juventus. Ma al 93 calano le speranze della Vecchia Signora: bianconeri proiettati in avanti, De Sanctis blocca un pallone sugli sviluppi di punizione e viene colpito da Amauri. L’ex bomber rosanero viene espulso anche se appare dubbio il cartellino rosso. Finisce 2-3 per gli ospiti che beffano la compagine di Ferrara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy