Serie A: classifica senza errori, Palermo è primo

Serie A: classifica senza errori, Palermo è primo

Ogni settimana “Calciomercato.com” fa il punto della situazione per analizzare i principali errori arbitrali in Serie A, aggiornando una classifica ‘virtuale’ senza sviste che tenga conto solo di.

Commenta per primo!

Ogni settimana “Calciomercato.com” fa il punto della situazione per analizzare i principali errori arbitrali in Serie A, aggiornando una classifica ‘virtuale’ senza sviste che tenga conto solo di quelle che hanno inciso sui risultati. Graduatoria in cui il Palermo è primo. Ecco l’analisi delle partite giocate nel week-end (19ª GIORNATA). Bari-Bologna 0-2 (Russo): regolari i gol di Ekdal e Di Vaio. Catania-Inter 1-2 (Damato): regolari i due gol di Cambiasso, tenuto in gioco da Capuano prima e Silvestre poi. Nel primo tempo Milito viene fermato davanti al portiere per un fuorigioco che non c’è. Cesena-Genoa 0-0 (Gervasoni): nessun episodio incriminato. Chievo-Palermo 0-0 (Peruzzo): Rigoni trattiene in area Pastore, era rigore ed espulsione. Fiorentina-Brescia 3-2 (Mazzoleni): gol giustamente annullato a Gilardino per fuorigioco. Lazio-Lecce 1-2 (Pierpaoli): Zarate chiede un rigore, sul gol del momentaneo pareggio Mauri parte in posizione irregolare. Milan-Udinese 4-4 (Valeri): Antonini tiene in gioco Di Natale sul primo gol. Forse Pato è in fuorigioco millimetrico sul 3-3, poi Ibra non commette fallo su Benatia prima di segnare il 4-4. Napoli-Juventus 3-0 (Morganti): Toni fermato per un fuorigioco che non c’è. Il suo gol di testa su calcio d’angolo sembra regolare, ma l’arbitro annulla per una presunta carica sul portiere. Nella ripresa regolare il tris di Cavani perché Hamsik è in linea sul passaggio di Lavezzi. Parma-Cagliari 1-2 (Candussio): annullato un gol regolare a Biondini, ci stavano i rigori su Matri e Palladino. Sampdoria-Roma 2-1 (Rocchi): involontario il tocco di mano in area di Lucchini sul tacco di Vucinic. Corretto il rigore assegnato alla Samp e l’espulsione di Julio Sergio, che atterra Palombo interrompendo una chiara occasione da gol. Da regolamento i cartellini rossi per doppia ammonizione nel finale a Lucchini e Gastaldello. CLASSIFICA VIRTUALE (Squadra – Punti virtuali – Punti reali – Saldo): Palermo 36 31 (-5) Milan 35 40 (+5) Juventus 31 31 (0) Napoli 31 36 (+5) Roma 29 32 (+3) Inter 28 29 (+1) Genoa 26 23 (-3) Udinese 26 27 (+1) Lazio 26 34 (+8) Bologna 24 24 (0) Cagliari 24 23 (-1) Fiorentina 24 23 (-1) Chievo 22 22 (0) Catania 22 21 (-1) Sampdoria 22 26 (+4) Parma 20 22 (+2) Cesena 21 19 (-2) Brescia 19 15 (-4) Lecce 16 18 (+2) Bari 14 14 (0).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy