SENSIBILE-Mediagol: “Speravo in altro match”

SENSIBILE-Mediagol: “Speravo in altro match”

La sfida contro il Novara sarà significativa per gli uomini di Iachini che dovranno tranquillizzare lambiente palermitano dimostrando che la sconfitta rimediata contro il Latina costituisce un.

Commenta per primo!

La sfida contro il Novara sarà significativa per gli uomini di Iachini che dovranno tranquillizzare lambiente palermitano dimostrando che la sconfitta rimediata contro il Latina costituisce un incidente di percorso. Per parlare di questo match che si disputerà sabato al Barbera, la redazione di Mediagol.it ha contattato lex direttore sportivo del Novara e del Palermo, Pasquale Sensibile. “Che effetto fa vedere di fronte Palermo e Novara in B? Sinceramente mi aveva fatto molto più piacere un paio di anni fa vedere questa partita in Serie A – ha dichiarato Sensibile -. Era la giusta e consolidata dimensione per il Palermo, per il Novara il coronamento di un sogno, coltivato per un biennio di lavoro di successo. Oggi le due squadre si affrontano in B, un campionato comunque prestigioso. Entrambe le squadre inseguono i loro obiettivi. Il Palermo ha cominciato con qualche problemino di assestamento, come succede spesso alle retrocesse. Il Novara ha avuto qualche problema inaspettato, spero però che entrambe finiscano il campionato dove meritano”. La disanima sul Novara continua anche sul fronte sportivo: “Spesso squadre gestite da ottimi allenatori comunque si trovano in momenti poco piacevoli. Spesso la vita di una squadra va incastonata nella vita organizzativa di un club. Non so se ci sono altri problemi a Novara, ma nel mio biennio tutte le componenti funzionavano a pieno regime e anche la suqadra ne ha tratto benefici. Oggi il Novara ha una buona squadra, è stato mandato via l’allenatore che l’anno scorso aveva ereditato la squadra da Tesser portandola alla finale play-off. Il calcio spesso è fatto da un insieme di momenti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy