Schillaci: “Rosa in A, ma squadra va rinforzata”

Schillaci: “Rosa in A, ma squadra va rinforzata”

“Ho visto la partita contro il Latina e non mi aspettavo la sconfitta. Sa che le dico? Che questa squadra va rinforzata con tre elementi, di qualità, uno per reparto. Anche in attacco.

Commenta per primo!

“Ho visto la partita contro il Latina e non mi aspettavo la sconfitta. Sa che le dico? Che questa squadra va rinforzata con tre elementi, di qualità, uno per reparto. Anche in attacco perché Dybala è acerbo e fragile, Belotti ha poca esperienza per una grande piazza e avrà i suoi momenti di calo. Hernandez è il più interessante ma non chiamiamolo fuoriclasse”. Queste le parole di Totò Schillaci, intervistato dal Corriere dello Sport. Il bomber parlermitano di Italia 90′ non ha dubbi, il Palermo tornerà nella massima serie. “In B ci vogliono giocatori sicuri e l’attaccante dovrebbe avere le caratteristiche di uno come Pinilla. Comunque il Palermo andrà in A – ha dichiarato Schillaci -, la squadra è stata rinnovata con criterio. Il campionato però è difficile e lungo, le vittorie non sono automatiche, non arrivano solo per ricchezza di investimenti o perché schieri giocatori di nome. Contro il Novara, il Palermo ha l’occasione per ripartire. Se si perde, hai voglia di tornare in campo subito. Ecco, domani troveremo una squadra affamata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy