SANNINO: “Vi spiego le nostre due espulsioni”

SANNINO: “Vi spiego le nostre due espulsioni”

“Espulsione? Se Sannino è squalificato è per distrazione. Perché esco dall’area tecnica per distrazione, poi mi rivedo in tv e dico: ma questo sono io? E’ un difetto.

Commenta per primo!

“Espulsione? Se Sannino è squalificato è per distrazione. Perché esco dall’area tecnica per distrazione, poi mi rivedo in tv e dico: ma questo sono io? E’ un difetto che mi porto dietro da sempre, anche nei campionato minori, ricordo che anche a Varese che era sempre così. Gli arbitri fanno il loro lavoro e anche se non parlo molto con loro abbiamo una grande stima reciproca. Spesso mi aiutano e mi dicono: ‘stai dentro’ e ‘stai lì’. Purtroppo siamo una squadra che lotta per non retrocedere e può capitare nella foga che succedano queste cosa qua”. Così motiva la sua espulsione il tecnico del Palermo Giuseppe Sannino nel post partita tra Palermo e Inter. “Il direttore sta vivendo uno scorcio di campionato con la voglia di fare qualcosa di importante – ha proseguito a Mediaset Premium dalle parole raccolte da Mediagol.it -. Non mi ero accorto della sua espulsione. Aspettiamo la decisioni sulla squalifica perché alla fine stavo solo parlando con i miei giocatori ed era un peccato veniale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy