SABATINI:”NON MI PENTO AVER PRESO MUNOZ”

SABATINI:”NON MI PENTO AVER PRESO MUNOZ”

Intervista realizzata il 12 marzo Chi non ha mai convinto pienamente è il giovane argentino Ezequiel Munoz che nelle ultime uscite stagionali è apparso eccessivamente lento, impreciso.

Commenta per primo!

Intervista realizzata il 12 marzo Chi non ha mai convinto pienamente è il giovane argentino Ezequiel Munoz che nelle ultime uscite stagionali è apparso eccessivamente lento, impreciso e pericolosamente allo sbando. Sabato contro la Roma un suo errore ha provocato il gol del vantaggio dei giallorossi. La redazione di Mediagol.it ne ha parlato in esclusiva con Walter Sabatini, luomo mercato che lo ha portato in Italia prelevandolo dal Boca Juniors. “Munoz lo conosco molto bene e mi assumo anche le responsabilità di averlo preso, di solito ci si prende solo il merito degli acquisti buoni e subito pronti. Lui invece, sta vivendo un certo momento di difficoltà, ma è un ragazzo del 90, che gioca in un ruolo delicato. Poi è stato fatto spesso giocare come terzino – ha spiegato Sabatini in esclusiva a Mediagol.it – Se prendiamo in esame la partita di sabato Ezequeil ha fatto degli errori iniziali di disimpegno clamorosi, ma successivamente le cose migliori della partita le ha fatte proprio lui. E poteva anche arrivare vicino al gol del pareggio, se così fosse stato avrebbe equilibrato lerrore iniziale. Ho notato – conclude il dg giallorosso – che quando sbaglia qualcosa la piazza gli da subito addosso, un po come sta succedendo a Roma con Kjaer. Eppure Simon lo conoscete bene a Palermo e avete avuto modo di apprezzarlo e di vederlo allopera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy