SABATINI: “LA VERITÀ SULLE MIE DIMISSIONI”

SABATINI: “LA VERITÀ SULLE MIE DIMISSIONI”

Al termine dell’intervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, Walter Sabatini si è sbottonato e ha spiegato alcuni dei motivi che lo hanno indotto a rassegnare le.

Commenta per primo!

Al termine dell’intervista concessa in esclusiva alla redazione di Mediagol.it, Walter Sabatini si è sbottonato e ha spiegato alcuni dei motivi che lo hanno indotto a rassegnare le dimissioni al Palermo. “Io orgoglioso? Naturalmente io al mio carattere non posso rinunciare. E’ biologicamente impossibile, sono un uomo di 55 anni con i vizi e le virtù che sono ormai stratificati e irrisolvibili. Questo non vuol dire che ci sia stato un conflitto scorretto con Zamparini, c’è stata solo una divergenza di opinioni su tante cose che il calcio propone tutti i giorni e allora io ho pensato che in presenza di questa sorta di conflittualità era meglio fermarsi perché non era produttivo per il club – ha raccontato Sabatini ai microfoni di Mediagol.it – però, nella stessa maniera, da questa conflittualità, sono nate e si sono sviluppate idee importanti e anche scelte importanti. Quindi non rinnego nulla e ribadisco il mio ringraziamento a questo presidente che mi ha dato moltissimo e sono certo che il futuro del Palermo sarà inevitabilmente roseo, per una questione cromatica, come dice il colore della maglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy