Sabatini: “Classifica inganno, Catania come noi”

Sabatini: “Classifica inganno, Catania come noi”

Il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini, ha concesso un’intervista esclusiva a Mediagol.it. Il ds ha parlato del prossimo derby tra i rosanero e il Catania mettendo in guardia dalle.

Commenta per primo!

Il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini, ha concesso un’intervista esclusiva a Mediagol.it. Il ds ha parlato del prossimo derby tra i rosanero e il Catania mettendo in guardia dalle possibili insidie del match. “La tensione in un derby non la possiamo cancellare, naturalmente esiste nelle gambe e nella testa dei nostri calciatori, così come in quelli del Catania. Noi certamente non abbiamo paura, ma timore e notevole rispetto di una squadra che dobbiamo considerare necessariamente al nostro livello perché la classifica è un inganno in questo momento – ha detto a Mediagol.it – Noi abbiamo avuto una certa continuità di risultati dall’avvento di Delio Rossi, ma alla stessa maniera, da quando è subentrato Mihajlovic, il Catania mi sembra che in 16 partite abbia fatto 26 punti, un trend da Champions e noi dobbiamo inevitabilmente considerare come minimo che questa squadra se la possa giocare alla pari con noi da un punto di vista tecnico. La classifica non inganni perché i 16 punti di differenza non esistono, sono stati cancellati dalle ultime partite e dall’andamento-rendimento del Catania che certamente ha sei, sette giocatori di livello europeo, gente che potrebbe giocare tranquillamente nelle migliori squadre italiane”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy