Sabatini: “Aspetto senza ansia, Cassano-Dinho…”

Sabatini: “Aspetto senza ansia, Cassano-Dinho…”

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, l’ex direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Il mio futuro? In questo momento non ho proposte di.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, l’ex direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Il mio futuro? In questo momento non ho proposte di lavoro, aspetto senza nessuna ansia – ha esordito l’ex dirigente rosanero – Cassano al Milan? E’ un colpo rimarchevole, ma a gennaio altri campioni in movimento è molto difficile che ci siano. le più brave saranno le società che integreranno gli organici senza colpi eclatanti ma con i nomi giusti”. Poi si parla anche dell’ormai imminente ritorno in Brasile di Ronaldinho. “A questo punto della sua carriera penso che abbia fatto bene a fare questa scelta, ammesso che Gremio e Flamengo riescano ad assorbire il suo stipendio. Il calcio brasiliano è finanziato pesantemente dagli sponsor, sono gli unici che possono sostenere unoperazione come quella per Dinho – ha spiegato Sabatini – Il walzer delle punte in casa Juve? Credo sia molto difficile far muovere attaccanti che nelle loro squadre hanno un ruolo pregnante. Sembrano tutte operazioni molto difficili ma non è detta lultima parola. Dzeko andrà al City, è in vantaggio su tutte le altre”. Infine sulla riapertura del mercato in pieno campionato. “Non è una riflessione sbagliata. A gennaio col campionato in corso il mercato rischia di far cadere le motivazioni e la concentrazione di molti giocatori. Io sono per i contratti trimestrali che non graverebbero così tanto sui bilanci e permetterebbero a molte squadre piccole di sistemarsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy