SABATINI: “Ammiro lavoro Lazio ma al Barbera..”

SABATINI: “Ammiro lavoro Lazio ma al Barbera..”

Palermo-Lazio, una partita non come tutte le altre per diversi protagonisti rosanero dentro e fuori dal campo. Un match che ha un sapore particolare per Delio Rossi che ha vissuto sulla panchina.

Commenta per primo!

Palermo-Lazio, una partita non come tutte le altre per diversi protagonisti rosanero dentro e fuori dal campo. Un match che ha un sapore particolare per Delio Rossi che ha vissuto sulla panchina biancoceleste momenti indelebili della sua carriera, così come per Fabio Liverani che purtroppo non sarà a disposizione del mister domenica. Una sfida che probabilmente vive con sensazioni particolari anche il direttore sportivo del club di Viale del Fante, Walter Sabatini, per anni braccio destro di Lotito nella Capitale e che ha portato tanti giocatori della Lazio attuale nell’organico biancoceleste. “Se c’è qualcuno a cui sono legato in particolare? No, in realtà non voglio parlare di questo genere di cose perché adesso ci sono altri che gestiscono le vicende calcistiche di questa società e io non mi voglio appropriare di nulla. Ci sono tanti ragazzi che stanno facendo bene ma anche io ne ho trovati di giocatori che stanno facendo bene a Palermo e che non ho portato io qui, per questo non mi piace affrontare questo tipo di discorsi – ha dichiarato il ds rosanero a Mediagol.it – la Lazio costruita in questi mesi oltretutto ha costruito un’immagine potente, attraverso ad una simbologia piuttosto significativa e riconoscibile, con l’aquila stanno facendo un lavoro straordinario. Li sto guardando con ammirazione e spero che domenica possa essere una grande partita. Cosa mi aspetto dal Barbera? Penso che il nostro stadio sarà quello di tutte le domeniche, festoso, accogliente, caloroso con noi e devo dire corretto anche con gli avversari. La squadra farà una grande partita, almeno è auspicabile che sia così, ma è giusto dire che non sarà una sfida decisiva ma solo una partita molto importante, sia per noi che per loro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy