SABATINI: “Acquah mia scommessa,Flaco e Abel..”

SABATINI: “Acquah mia scommessa,Flaco e Abel..”

Sono numerosi i giovani i giocatori di qualità che hanno vestito o vestono ancora la maglia rosanero grazie alle intuizioni lungimiranti di Walter Sabatini. Alcuni hanno già spiccato il.

Commenta per primo!

Sono numerosi i giovani i giocatori di qualità che hanno vestito o vestono ancora la maglia rosanero grazie alle intuizioni lungimiranti di Walter Sabatini. Alcuni hanno già spiccato il volo verso altri lidi calcistici, altri l’attuale direttore sportivo della Roma se li troverà di fronte domenica prossima da avversari in quella che per lui rappresenta una vera e propria partita del cuore. “Acquah? Ci ho scommesso ampiamente, l’ho portato a Palermo e ho sempre cercato di accompagnarlo per farlo affermare. Sono felice per lui ma non voglio parlare di singoli certamente ci sono calciatori nel Palermo che avrebbero meritato anche altre possibilità, non voglio fare nomi, ma ho lasciato a Palermo dei calciatori eccezionali sia dal punto di vista tecnico che umano. Sia chiaro – ha spiegato Sabatini in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – Il Palermo lo considero un grande club ma ci sono tanti ragazzi che avrebbero meritato o meriteranno altre opportunità prestigiose sicuramente. Questo vale per molti giocatori del Palermo, non solo per i gioielli come Pastore, Ilicic ed Hernandez, ma anche per professionisti del calibro di Migliaccio e Balzaretti e mi fermo qui perché non voglio fare una graduatoria. La squadra ha si ceduto pedine importanti ma è giusto dire che poi è stata aggiustata con integrazioni successive di livello come Barreto, Della Rocca, Silvestre, Cetto. Ritengo senza piaggeria il Palermo una squadra molto forte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy