ROSSI: “QUANDO NO PROGETTO IO VADO VIA”

ROSSI: “QUANDO NO PROGETTO IO VADO VIA”

“Cosa può intralciare il progetto rosanero? In generale è fondamentale non commettere errori in qualsiasi situazioni, bisogna esser bravi a non sbagliar nulla. Anche il giardiniere.

Commenta per primo!

“Cosa può intralciare il progetto rosanero? In generale è fondamentale non commettere errori in qualsiasi situazioni, bisogna esser bravi a non sbagliar nulla. Anche il giardiniere che sistema il campo se fa bene il suo lavoro potrà essere da ostacolo, causando l’infortunio di un giocatore e costarci punti, per fare un esempio. Cè tanta gente che non ha visibilità nei progetti ma che può essere determinante nello spostare gli equilibri finali nel conseguimento dei risultati”. E’ questo il pensiero di Delio Rossi, intervenuto in conferenza stampa. “Il rinnovo del contratto? In un posto non mi lega un contratto, ma solo se posso portare avanti i progetti di una società. Posso firmare contratti pure di cinque anni, ma se non mi trovo bene o non vado bene alla società, vado via dopo due giorni. Io sono un dipendente della società e non sono io che faccio la strategia – ha aggiunto – Se io avverto la fiducia del presidente? Dovreste chiederlo a lui anche perché io sono abituato a lavorare non a farmi le domande”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy