ROSSI: “NESSUNA RIVENDICAZIONE, MA..”

ROSSI: “NESSUNA RIVENDICAZIONE, MA..”

Ad una precisa domanda se gli infortuni in casa Palermo e il deficitario mercato di gennaio possano essere stata la causa dellesonero, Delio Rossi glissa e aggunge: “Io sono venuto qui per salutare.

Commenta per primo!

Ad una precisa domanda se gli infortuni in casa Palermo e il deficitario mercato di gennaio possano essere stata la causa dellesonero, Delio Rossi glissa e aggunge: “Io sono venuto qui per salutare tifosi e la gente, questo fa parte solo del libro che scriverò a fine anno. Non ho rivendicazioni da fare non ce lho con nessuno è andata così la squadra ora è in ritiro deve giocare altre 11 gare, sperando che poi siano 14. Il pallone gira, mi auguro che siano 14 perché significherà che si arriva alla finale di coppa Italia e per 14 partite bisogna stare in apnea e pensare a quelli che giocano non a quelli che vanno via, a bocce ferme poi potremo parlare di tutto e di più”. Analogie tra il mio addio con Lotito e quello di oggi con Zampa: “No, non esistono analogie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy