ROSSI ATTACCA BALLARDINI: “STIA ZITTO”

ROSSI ATTACCA BALLARDINI: “STIA ZITTO”

L’allenatore del Palermo Delio Rossi, intervistato da Radio Sei, ha risposto seccamente alla polemica delle ultime ore con Davide Ballardini, ex di Palermo e Lazio. Ecco quanto evidenziato da.

Commenta per primo!

L’allenatore del Palermo Delio Rossi, intervistato da Radio Sei, ha risposto seccamente alla polemica delle ultime ore con Davide Ballardini, ex di Palermo e Lazio. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it “Non è che ci sia rimasto male per le sue affermazioni anche perché così facendo gli darei troppa importanza. Ci sarei potuto rimanere male se avessi avuto un rapporto con questa persona. Sono solamente dispiaciuto perché le cose dette da lui non stanno né in cielo e né in terra. Come fa a fare un paragone tra la sua andata ed il mio ritorno, semmai lo facesse tra le due andate. La mia Lazio fece trenta punti in quelloccasione ed a fine stagione ha alzato un trofeo che gli ha permesso di vincere la Supercoppa. Non può vantarsi di un qualcosa che ha vinto grazie ad altri. Anche Mourinho è stato onesto nel momento in cui è arrivato in Italia: lunico titolo che non sentiva suo è stata la Supercoppa vinta da Mancini qualche mese prima. Ma parliamo di stili diversi. Ribadisco, se la Lazio non avesse vinto la Coppa Italia il sig Ballardini non avrebbe vinto la supercoppa…”. E sul fatto che Ballardini spesso tiri in ballo loperato di mister Rossi, il tecnico del Palermo ha così risposto: “Non ho idea. Io probabilmente sono lunica persona che non ha mai tirato in ballo un collega. O sto zitto o ne parlo bene. Sarebbe ingeneroso fare paragoni anche col suo lavoro a Palermo, basta vedere i numeri. Probabilmente lo fa per giustificarsi. non trovo altre spiegazioni. Lamore nei confronti dei tifosi non è qualcosa a comando, è qualcosa che dipende dal modo di essere, dal modo di porsi. Anche se i numeri gli dessero ragione, non riuscirebbe comunque a colmare questo gap”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy