Ronaldo: “Non sono drogato né omosessuale”

Ronaldo: “Non sono drogato né omosessuale”

Lattaccante del Milan Ronaldo chiarisce ulteriormente i fatti della notte-scandalo coi transessuali. Il centravanti rossonero ha confessato in unintervista al programma “Fantastico” su Rede Globo in.

Commenta per primo!

Lattaccante del Milan Ronaldo chiarisce ulteriormente i fatti della notte-scandalo coi transessuali. Il centravanti rossonero ha confessato in unintervista al programma “Fantastico” su Rede Globo in Brasile. “Non sono drogato, né omosessuale – precisa il Fenomeno -. Tutto era nato da una lite con la mia fidanzata. Non sapevo che fossero dei travestiti, quando ho capito che erano uomini è iniziato il tentativo di estorsione minacciando di raccontare tutto alla stampa. Sono una persona con le sue debolezze e le sue paure, anchio faccio degli sbagli come le persone normali. Ho fatto un grosso errore – conclude Ronaldo – stupido e tragico. Ora devo ricostruire tutto da capo, come quando una casa viene spazzata via da un uragano. Per i giornali sensazionalisti questa storia ha avuto piu’ impatto che quando abbiamo conquistato la Coppa del Mondo nel 2002”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy