Ronaldinho si difende e si vede già al Milan

Ronaldinho si difende e si vede già al Milan

Le indiscrezioni di un suo pessimo stato di salute, apparse ieri sul quotidiano catalano Adn, hanno dato non poco fastidio a Ronaldinho ed al Barcellona. Secondo il quotidiano spagnolo “El Mundo.

Commenta per primo!

Le indiscrezioni di un suo pessimo stato di salute, apparse ieri sul quotidiano catalano Adn, hanno dato non poco fastidio a Ronaldinho ed al Barcellona. Secondo il quotidiano spagnolo “El Mundo Deportivo”, molto vicino alla società catalana, il brasiliano, congiuntamente al sodalizio blaugrana, sarebbe pronto a querelare chi ha leso la sua immagine e reputazione. Una querela che interessa non poco il Milan, che sta osservando molto da vicino la situazione e si sta già guardando attorno con attenzione (concorrenza alla Juventus per il brasiliano del Palermo Carvalho de Oliveira Amauri ndr). Se Ronaldinho dimostrasse dunque la sua integrità fisica, e morale, le porte di Milanello sarebbero spalancate per lui. Una nuova destinazione a cui Dinho tiene tanto e per cui quotidianamente sta lavorando per raggiungere, in allenamento per recuperare dagli acciacchi dellultimo periodo e fuori attraverso suo fratello Roberto de Assis. Addirittura, secondo Il “Periodico de Catalunya”, giornale della città catalana, il numero 10 brasiliano ha ammesso “vado al Milan” nel corso di una grande festa a Castelldefels organizzata lunedì notte. A raccontarlo uno degli ospiti donore del party, Andrè Silva, imitatore-sosia e grande amico di Ronaldinho. A ritmo di Samba, durato fino allalba, Dinho dunque sembra essere venuto per la prima volta allo scoperto in prima persona. Unaltra fonte diretta, vicinissima al giocatore, dopo la giornalista Cristina Cubero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy