Roma: Aquilani chiede più soldi e posto sicuro

Roma: Aquilani chiede più soldi e posto sicuro

Quella di ieri è stata una giornata piuttosto calda in casa Roma sul fronte Aquilani, gioiellino del centrocampo corteggiato da mezza Europa. La società di Sensi continua a dichiarare.

Commenta per primo!

Quella di ieri è stata una giornata piuttosto calda in casa Roma sul fronte Aquilani, gioiellino del centrocampo corteggiato da mezza Europa. La società di Sensi continua a dichiarare il giocatore incedibile, ma ora dovrà fare i suoi passi per blindarlo effettivamente. Una chiacchierata informale di Claudio Aquilani, padre di Alberto, con Calciomercato.it ha fatto scoppiare il caso; “Siamo tranquilli, ma non possiamo definirci ottimisti al 100% – ha detto -. Ci aspettiamo che la Roma ci dicase vuole puntare, anche tecnicamente, su Alberto, oppure se il giocatore può essere oggetto di una trattativa”. Pradè, sulla questione, continua ad essere chiarissimo: “Aquilani non si muove dalla Roma, non abbiamo ricevuto offerte ufficiali nè le prenderemo in considerazione”. I termini della questione, però, sono ovvi: Aquilani vuole una maglia da titolare, senza che si ripeta la situazione della stagione appena conclusa in cui ha spesso fatto da riserva a Pizarro. Inoltre il suo ingaggio a poco meno di un milione l’anno va evidentemente adeguato, la richiesta è di 2,5 milioni a stagione. Stante la volontà di trattenerlo, la Roma deve per forza di cose prendere tempo in attesa di capire quale futuro la attenda sul piano societario, e di conseguenza quale budget avrà a disposizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy