Rigoni: “AL BARBERA NON CI DIFENDEREMO”

Rigoni: “AL BARBERA NON CI DIFENDEREMO”

“Classifica? Secondo me ci saranno degli stravolgimenti. Anzi, me lo auguro! Ma in tanti anni di Serie B abbiamo visto che quando si abbassa la guardia può succedere di tutto, bastano due.

Commenta per primo!

“Classifica? Secondo me ci saranno degli stravolgimenti. Anzi, me lo auguro! Ma in tanti anni di Serie B abbiamo visto che quando si abbassa la guardia può succedere di tutto, bastano due partite vinte o perse per cambiare direzione in maniera importante”. Sono le dichiarazioni rilasciate da Marco Rigoni, centrocampista del Novara, ai microfoni di Palermonews.it. “Questo deve essere il nostro stimolo, siamo consapevoli che fare risultato a Palermo è molto difficile, ma siamo obbligati e dobbiamo provarci. Quando dico che è difficile far risultato a Palermo mi riferisco al rispetto che nutriamo nei confronti dell’avversario e alla storia recente del club – ha continuato l’ex giocatore del Chievo –. Ciononostante credo che vincere sia possibile, proveremo in tutti i modi a giocare la nostra partita. Abbiamo cambiato guida tecnica, e quando ciò avviene c’è sempre qualcosa in più. Non sto qui a dire se sia giusto o sbagliato, ma la scossa arriva inevitabilmente. Cercheremo di mettere in campo tutta la nostra voglia ed energia per far bene. Novara pronto a chiudersi al Barbera? Non abbiamo una mentalità difensivista tipica di chi scende in campo per chiudersi a oltranza. Prepareremo la partita in questi giorni e il mister valuterà l’atteggiamento migliore. Dal punto di vista mentale non resteremo sicuramente fermi, in attesa, pronti a vedere come si mette la gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy