RANIERI: “PALERMO SUPERIORE ALLA ROMA”

RANIERI: “PALERMO SUPERIORE ALLA ROMA”

Il tecnico della Roma, Claudio Ranieri, intervistato nel post partita di Palermo-Roma, ha fatto una lucida disamina ai microfoni di Sky Sport, sulla partita di questa sera giocata al Renzo Barbera..

Commenta per primo!

Il tecnico della Roma, Claudio Ranieri, intervistato nel post partita di Palermo-Roma, ha fatto una lucida disamina ai microfoni di Sky Sport, sulla partita di questa sera giocata al Renzo Barbera. “Colpa dei centrocampisti o di Totti e Borriello se gli attaccanti mai pericolosi? Colpa di entrambi, noi eravamo lenti, trovare il varco giusto negli ultimi venti metri non è mai facile, poi Menez non è mai riuscito a trovare il guizzo vincente perché è stato sempre raddoppiato. Il primo tempo era stato anche buono, il secondo invece per niente”. Rilassamento dopo vittoria col Bayern? “No, questo no anche perché giudicando il campionato della Roma, lanno scorso eravamo riusciti a fare una serie di risultati positivo, insomma, cè lavversario e lavversario ha fatto una grande partita. Nel primo tempo abbiamo fatto tanto ma non abbiamo concluso niente e siamo stati messi sotto da un grande Palermo, dove ripartivano tutti e difendevano tutti. Dobbiamo trovare la giusta continuità – continua Ranieri -. Se avessimo fatto risultato oggi avremmo dato un messaggio chiaro al campionato, avremmo detto ci siamo invece non labbiamo fatto. Dobbiamo rimboccarci le maniche perché ci sarà da faticare con una bella squadra come il Chievo”. Infine una battuta anche sulla situazione Roma. “Dopo stasera sta nascendo dentro di me una Roma diversa. Le idee possono sempre essere riprese, corrette e rivedute, ma questo dipende dai comportamenti dei vari giocatori che possono dare degli input diversi allallenatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy