Raggi:”Non capisco il Palermo, per me un rebus..”

Raggi:”Non capisco il Palermo, per me un rebus..”

Andrea Raggi approda al Bari in prestito con diritto di riscatto della metà, e Giampiero Ventura si ritrova un giocatore motivatissimo, almeno a giudicare dalle sue prime parole da galletto..

Commenta per primo!

Andrea Raggi approda al Bari in prestito con diritto di riscatto della metà, e Giampiero Ventura si ritrova un giocatore motivatissimo, almeno a giudicare dalle sue prime parole da galletto. “Ho voglia di rimettermi in gioco. E successo tutto in poco tempo, mi ha chiamato il direttore sportivo Angelozzi e mi ha subito convinto. Non ci ho pensato due volte a dare la mia disponibilità, sono felice di essere arrivato nel Bari”. Una voglia di fare bene che è potentemente alimentata dal fuoco della delusione per il trattamento ricevuto a Palermo: “E un po di anni che mi dà in prestito – spiega il 26enne difensore al Corriere dello Sport – nonostante linvestimento pesante che ha fatto su di me. Non ho mai capito come mai, anche se in difesa sono forti. Comunque, con tutto il rispetto non mi sento inferiore. Sono stato pagato sette milioni di euro, mi hanno fatto giocare la prima di campionato accantonandomi poi senza motivo, senza una spiegazione. Per me è un rebus, rimane tale tuttoggi. Quando con un giocatore si fa un investimento importante bisogna dargli fiducia. Altrimenti che investimento è, non lo si può bocciare dopo una partita…”. Ma ora è tempo di voltare pagina, ed a Bari ci sono tutti i presupposti per divertirsi: “Sono davvero contento di fare questa nuova esperienza anche perché con Ventura si gioca al calcio veramente, palla a terra senza mai buttarla via. Io ho seguito tutte le partite del Bari contro le grandi, anche perché era un piacere vederlo giocare. Mai una palla lunga. Forse soltanto il Barcellona giocava palla a terra come il Bari… Entro in punta di piedi con tanta voglia, ho una buona esperienza alle spalle e farò di tutto per impormi. Voglio dimostrare il mio valore, anche perché il Bari mi ha preso in prestito con diritto di riscatto…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy