PROBLEMI IN ARGENTINA Gabriel Paletta, un gigante dargilla?

PROBLEMI IN ARGENTINA Gabriel Paletta, un gigante dargilla?

Gabriel Paletta, giovane difensore del Boca Juniors è ad un passo dal vestire la maglia rosanero. Nelle strategia societarie di mercato, il possente centrale argentino andrà a coprire.

Gabriel Paletta, giovane difensore del Boca Juniors è ad un passo dal vestire la maglia rosanero. Nelle strategia societarie di mercato, il possente centrale argentino andrà a coprire il vuoto colmato dalla imminente squalifica di Moris Carrozzieri. Le qualità del giocatore, fisico imponente, ottime doti aeree e buon temperamento, sembrano infatti lideale per non far rimpiangere a tifosi e società stessa il centrale di Giulianova. La formula del trasferimento dovrebbe essere quella del prestito oneroso con diritto di riscatto per i rosanero. Una formula praticamente nuova per il Palermo targato Zamparini che nel passato ha sempre preferito acquistare totalmente il cartellino dei vari giocatori trattati. Il prestito in questo caso però appare una via al momento obbligatoria per il club di Viale del Fante: le condizioni fisiche di Gabriel Paletta infatti destano più che una perplessità. A Novembre il roccioso difensore di Buenos Aires infatti ha subito un grave infortunio, ossia la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, nel match contro lArsenal di Sarandì. Dopo i canonici 6 mesi di riabilitazione, Paletta è rientrato nel torneo di Clausura proprio contro lArsenal il 17 maggio, restando in campo per 90 minuti. La giornata di campionato seguente, contro il Velez, Paletta è di nuovo tra i titolari, ma la fortuna gli volta di nuovo le spalle e dopo appena 17 minuti largentino è costretto ad uscire per infortunio. Il problema questa volta è diverso: una brutta distorsione alla caviglia destra. I primi esami a cui si è sottoposto il giocatore hanno escluso lesioni ossee, ma i medici del Boca hanno preferito non dare tempi di recupero. Il Palermo quindi adesso si trova a dover verificare le condizioni del giocatore e sperare che linfortunio patito non sia così grave da dover far saltare la trattativa o peggio, trovarsi di fronte ad un nuovo caso Budan. Domenico Musso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy