PRIMAVERA: PALERMO VINCE, SUPER MALELE

PRIMAVERA: PALERMO VINCE, SUPER MALELE

Notizia del 10/03 La Primavera del Palermo continua a fare risultati anche lontano dalla Sicilia e dopo la vittoriosa trasferta per 4-0 in casa della Juve Stabia arriva un altro importante successo,.

Commenta per primo!

Notizia del 10/03 La Primavera del Palermo continua a fare risultati anche lontano dalla Sicilia e dopo la vittoriosa trasferta per 4-0 in casa della Juve Stabia arriva un altro importante successo, a Bari. In Puglia nella settima giornata di ritorno del campionato, match in salita per i rosanero passati in svantaggio al 7’ per un gol di Partipilo. Poi ottima reazione dei baby allenati da Beggi e dal neo tecnico Ruisi che trovano il pareggio al 12’ grazie a Cephas Malele, bravo ad anticipare il portiere avversario ed insaccare la sua seconda rete in rosa. Al 35’ il Palermo spreca un penalty con Verdun che conclude debolmente e centrale sul portiere che può bloccare facilmente la conclusione del paraguaiano. Prima dell’intervallo il Palermo resta anche in inferiorità numerica per l’ingenua espulsione di Sanseverino, allontanato dal match per proteste. Nella ripresa, però, la squadra non si scompone e anche in 10 riesce a difendersi bene e a capitalizzare al meglio le occasioni concesse dagli avversari. Intorno al 70’ rinvio corto ed errato dalle retrovie del difensore Colella e palla che arriva sui piedi a Barberis che dal limite dell’area calcia di prima intenzione al volo e trova l’angolino della rete ed un gran gol. Nel finale un devastante Malele, il migliore in campo, si procura un calcio di rigore (fallo in area di Colella, espulso nella circostanza). Dal dischetto Bollino, mandato in campo da Beggi nella ripresa al posto di Verdun anche se non nelle migliori condizioni fisiche, non sbaglia e firma il definitivo 1-3. Prima del fischio finale i rosa hanno anche avuto lopportunità di dilagare, con Cristofari che ha pure colpito un palo sfiorando il poker. In evidenza tra i rosa anche Vassallo, autore di una partita di grande sacrificio in mezzo al campo e uscito dal campo stremato nel secondo tempo per Arzamendia. Bari in grande difficoltà e Micai quasi inoperoso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy