PRIMAVERA: LA REGGINA FERMA IL PALERMO

PRIMAVERA: LA REGGINA FERMA IL PALERMO

di Roberto Chifari Mediagol.it vi propone il tabellino di Palermo-Reggina, incontro valido per la 8^ giornata di ritorno del Campionato Primavera Tim – “Trofeo Giacinto Facchetti” PALERMO.

Commenta per primo!

di Roberto Chifari Mediagol.it vi propone il tabellino di Palermo-Reggina, incontro valido per la 8^ giornata di ritorno del Campionato Primavera Tim – “Trofeo Giacinto Facchetti” PALERMO (4-3-2-1): Patania, Fricano, Silvestri L., Vassallo (16 st Sanseverino), Silvestri A., Prestia, Cristofari, Ardizzone, Jara Martinez, Nappello, Maltese (33 st Mercanti), . A disposizione: Di Gregorio, Pergolizzi, Mineo, xCarioto, Zerbo. Allenatore: Paolo Beruatto. REGGINA (3-4-2-1): Leone, Nocera, Di Lorenzo, Corso; Rubal (28 st Akrapovic), Bontà, DallOglio, Paviglianti; Cherillo, Catanese (33 st Sogijalò); Gagliardi (16 st Maita), . A disposizione: Cambareri, Cianci, Maimone, Basso Allenatore: Francesco Ferraro. ARBITRO: Alessio Petroni (Roma 1). ASSISTENTI: Salvatore Fazio (Messina) – Claudio Salvato (Messina). NOTE: ammoniti Martinez (P) al 28 pt; Ardizzone (P) al 29 st e Rubal (R) al 27 st. Spettatori 500 circa. Recupero: 0 pt, 3 st. Finisce con un brutto pareggio Palermo-Reggina, incontro valido per la 8^ giornata di ritorno del Campionato Primavera Tim – “Trofeo Giacinto Facchetti”. Un primo tempo dai due volti con un inizio arrembante degli amaranto che nella prima mezzora hanno creato una serie di pericoli dalle parti di Patania. Al 6 gli amaranto ci provano con Cherillo, al 20 di nuovo Reggina pericolosa con Gagliardi che prova una bella conclusione al volo di poco sopra la traversa. Paviglianiti poco dopo colpisce di testa sugli sviluppi di un calcio dangolo. Al minuto 30 bellissima azione degli ospiti con Gagliardi che spreca malamente da solo davanti la porta ciccando il tiro e permettendo il recupero della difesa rosa. Al 32, finalmente arriva la scossa rosanero. Il Palermo esce dal suo guscio e comincia a giocare a calcio, ci prova prima con Martinez con una conclusione di molto fuori a lato. Ma al 38 una grandissima punizione di Nappello colpisce lincrocio dei pali stampandosi sul legno, sulla ribattuta ci prova nuovamente Maltese , ma il giovane Leone, lestremo difensore degli ospiti, para facilmente. Subito dopo unaltra bella occasione con Maltese che involandosi sullout destro mette una palla al centro per Martinez che conclude al volo e colpisce la traversa. Nel finale al 45 una rovescita di Vassallo finisce di poco fuori a lato. In pieno recupero ancora Maltese che serve nuovamente Vassallo che con un diagonale incrociato sul secondo palo sfiora nuovamente il palo. Nel secondo tempo succede poco o nulla, cè ancora il Palermo che tenta di portare a casa i tre punti, buono il tentativo di Maltese che tenta una bella conclusione dalla distanza, al 15 botta di Martinez alta sopra la traversa. Proprio sul finire ci provano ancora i baby rosanero con un bel tiro di Mercanti, che strozza in gola lurlo dei tifosi assiepati sugli spalti del Cus. Ma il risultato non si schioda dal pareggio. Palermo sciupone e Reggina arroccata in difesa che porta via un punto importantissimo per la classifica. Per i ragazzi di Beruatto questo è un brutto stop in vista della qualificazione alle Final Eight di giugno. Da segnalare però due aspetti positivi: lesordio del portiere classe 94 Patania che oggi ha sostituito Di Gregorio fermo per influenza; e unaltra bella prestazione del gioiello della Primavera Prestia che ha garantito sicurezza al reparto arretrato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy