PRIMAVERA: Di Gregorio para rigore e salva i rosa

PRIMAVERA: Di Gregorio para rigore e salva i rosa

Vento e pioggia caratterizzano il quarto di finale di andata di Primavera Tim Cup tra Roma e Palermo. A Trigoria rosanero decimati da squalifiche ed infortuni e giallorossi pericolosi per tutto il.

Commenta per primo!

Vento e pioggia caratterizzano il quarto di finale di andata di Primavera Tim Cup tra Roma e Palermo. A Trigoria rosanero decimati da squalifiche ed infortuni e giallorossi pericolosi per tutto il primo tempo. Al 7’ Antei sfiora la rete del vantaggio. Sei minuti più tardi altra palla gol per la formazione allenata da Alberto De Rossi: colpo di testa di Florenzi su traversone di Dieme, miracolo di Amedeo Silvestriche salva il risultato respingendo sulla linea la palla che aveva già superato Di Gregorio. Il Palermo fatica ad imporre il proprio gioco e bada solo a difendersi. Poco prima dell’intervallo calcio di rigore concesso dall’arbitro Aloisi per fallo in area di Mineo su Caprari ma Di Gregorio si oppone su Florenzi dal dischetto e consente ai rosa di chiudere in pareggio la prima frazione di gioco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy