PRESTIA a Mediagol:”Mia avventura con l’Italia”

PRESTIA a Mediagol:”Mia avventura con l’Italia”

In questi giorni l’Italia Under 19 è al lavoro per preparare la fase di qualificazione ai prossimi Europei di categoria che avrà inizio ad Ottobre. Tra i calciatori convocati dal.

Commenta per primo!

In questi giorni l’Italia Under 19 è al lavoro per preparare la fase di qualificazione ai prossimi Europei di categoria che avrà inizio ad Ottobre. Tra i calciatori convocati dal Ct Alberico Evani per gli ultimi test amichevoli che precedono le gare ufficiali, il gioiellino del Palermo Giuseppe Prestia che la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il giorno dopo la sfida persa contro i pari età della Francia. “Penso che sul piano del gioco la partita è andata abbastanza bene. Poi loro sono molto forti fisicamente e ci hanno messo in difficoltà sotto questo aspetto, ma dal punto di vista del gioco ad esempio neanche tanto – ha spiegato il difensore centrale palermitano – Loro hanno dimostrato di stare meglio di noi anche e soprattutto dal punto di vista agonistico perché obiettivamente correvano il doppio di noi, si vedeva che erano in una condizione fisica migliore della nostra. A livello personale, comunque, sono soddisfatto. Credo di aver fatto bene, una buona partita. Questo per me è importante perché il mio obiettivo è far parte ad Ottobre di quel gruppo che si giocherà l’Europeo. Spero di continuare a fare bene. Il lavoro qui prosegue molto bene, con i ragazzi ci sto molto bene. C’è molto feeling tra di noi si è creato davvero un bel gruppo, la squadra sta bene, siamo tutti uniti e ci sono quindi tutti i presupposti per fare bene. Con chi ho legato di più? Oltre al mio compagno di squadra nel Palermo Barberis – ha aggiunto Prestia – ho legato in modo particolare anche con il mio compagno di reparto che è Bianchetti dell’Inter. Con lui ho un buon rapporto ma poi anche con tutti gli altri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy