Prandelli: “Balotelli, inutile far vedere muscoli”

Prandelli: “Balotelli, inutile far vedere muscoli”

L’allenatore dell’Italia Cesare Prandelli ha parlato ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Messico-Italia. Quanto ti è piaciuta l’Italia di questa sera? Mi.

Commenta per primo!

L’allenatore dell’Italia Cesare Prandelli ha parlato ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Messico-Italia. Quanto ti è piaciuta l’Italia di questa sera? Mi è piaciuta tanto perché, al di là della vittoria, ha avuto un atteggiamento molto propositivo. Abbiamo, secondo me, giocato una grande partita, abbiamo costruito, abbiamo accorciato, abbiamo fatto chiusure preventive, non abbiamo preso tanti contropiedi. Mi è piaciuta perchè la partita l’avevamo preparata in questo modo, quindi quando vede in campo le ore che hai dedicato a queste situazioni, l’allenatore deve essere contento. Il gol di Pirlo… Per Andrea le parole non bastano, bisognerebbe riflettere sulla carriera di questo grande giocatore che non ha mai voluto diventare un personaggio fuori dal campo, ma è ancora un protagonista assoluto. Un grande gol, al Maracanà, sono felice per lui perché se lo merita. Noi abbiamo attribuito a lui un grande applauso prima della partita, sapevamo che poteva fare una gara straordinaria. A Balotelli hai detto: “ma dovevi proprio farti ammonire?” Gli ho detto che i muscoli ormai li hanno visti tutti, è inutile farli rivedere, si prende sempre l’ammonizione. Mi auguro che non succederà più, ma penso che non succederà. Ha fatto una buona partita, non si è innervosito, è stato in gara, è stato determinante. Così devono fare gli attaccanti. È stato veramente bravo sul gol. Avete regalato il gol al Messico? No, non l’abbiamo regalato nel senso che abbiamo un nostro modo di costruire, quindi può capitare certe volte un avversario che riesce a rubarti il tempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy