PRANDELLI: “11 confermato con Balza, Cassano…”

PRANDELLI: “11 confermato con Balza, Cassano…”

L’Italia è sbarcata nel pomeriggio in Slovenia dove domani giocherà il match di qualificazione a Euro 2012. Il ct Cesare Prandelli si è concesso ai giornalisti nella.

Commenta per primo!

L’Italia è sbarcata nel pomeriggio in Slovenia dove domani giocherà il match di qualificazione a Euro 2012. Il ct Cesare Prandelli si è concesso ai giornalisti nella consueta conferenza stampa della vigilia e ha iniziato parlando di Antonio Cassano, convocato nonostante il momento non brillante in campionato. “Lui nervoso? No, sente semplicemente molto la partita come tutti. Antonio deve dare qualcosa in più a questa nazionale. Ma non cè bisogno di strafare. Gli ho detto che lui non è responsabile di nulla se non della sua parte. Basta che metta a frutto le sue capacità nelluno contro uno”. Poi qualcuno fa notare a Prandelli che la sua Nazionale ha poco appeal e il ct tira fuori gli artigli. “Non mi sento un ct sminuito – aggiunge – anzi sono orgoglioso. Daltra parte se uno come Buffon, che già in passato ha scelto la B, punta su questa squadra significa che sa quanto può crescere anzi, se qualcuno ci considera di serie B, vorrà dire che presto dovrà registrare la nostra promozione in serie A”. Poi Prandelli senza fare nomi ha confermato che nella partita di domani contro la Slovenia, giocheranno gli undici azzurri provati in questi giorni a Firenze. Buffon tra i pali, il napoletano Maggio e il rosanero Balzaretti terzini con Bonucci e Chiellini al centro della difesa, centrocampo con Aquilani, Thiago Motta e Montolivo più Mauri a supporto del tandem d’attacco Cassano-Pazzini. “Manterremo queste indicazioni, forse cambiando però certe posizioni”, ha indicato Prandelli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy