Porcedda:”IL PALERMO NON MI PRENDE IN GIRO”

Porcedda:”IL PALERMO NON MI PRENDE IN GIRO”

“Il Palermo ha dato Guana a due milioni al Chievo pagando la metà dell’ingaggio, a noi voleva darlo a 4 e a stipendio pieno. Non ci facciamo prendere in giro e non accettiamo consiglieri..

Commenta per primo!

“Il Palermo ha dato Guana a due milioni al Chievo pagando la metà dell’ingaggio, a noi voleva darlo a 4 e a stipendio pieno. Non ci facciamo prendere in giro e non accettiamo consiglieri. Bologna è una grande piazza: come tale va trattata e per questo ci faremo rispettare. Non arrivano i giocatori che dicono gli altri, ma quelli che diciamo noi”. E il pensiero del presidente del Bologna, Sergio Porcedda, intervistato dal Resto del Carlino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy