Platini: “Calcio italiano non è in crisi, Palermo…”

Platini: “Calcio italiano non è in crisi, Palermo…”

“Crisi del calcio italiano? Non penso. Negli ultimi anni ho consegnato due Champions a Milan e Inter”. Michel Platini, presidente dellUefa, non vuol sentir parlare di calcio italiano in fase calante,.

Commenta per primo!

“Crisi del calcio italiano? Non penso. Negli ultimi anni ho consegnato due Champions a Milan e Inter”. Michel Platini, presidente dellUefa, non vuol sentir parlare di calcio italiano in fase calante, nonstante i pessimi risultati ottenuti lo scorso anno in Europa dai nostri club, e le recenti delusioni di Udinese, Roma e Palermo. “Un posto in meno in Champions? Daltronde altre squadre vincono, ed è giusto che i posti siano assegnati in base ai risultati”. Le Roi, intervenuto nel corso dellottava edizione della Vialli e Mauro Golf Cup, torneo di golf per beneficenza sui campi del Royal Park I Ricoveri di Fiano Torinese, ha elogiato la Juventus, sia dal punto di vista tecnico che da quello dirigenziale-organizzativo. “Possono iniziare un nuovo ciclo partendo dal nuovo stadio – le parole di Platini riportate da “Il Sole 24 Ore” – Il vecchio Comunale ha scritto la storia del calcio per 100 anni, speriamo che il nuovo stadio faccia altrettanto. I bianconeri pronti per tornare a vincere? Credo di sì”. In unestate caratterizzata dai grandi colpi di sceicchi e petrolieri, Platini affronta anche lo scottante problema del fair-play finaziario. “Nessuno si deve sorprendere – dice lex numero 10 della Juve -. E stato deciso di comune accordo con i diretti interessati”. Infine una battuta in risposta a chi gli chiede delle tanto agognate telecamere sulla linea di porta: “Non risolverebbero i problemi arbitrali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy