Pioli: “Ero pronto Roma,poi Palermo salto qualità”

Pioli: “Ero pronto Roma,poi Palermo salto qualità”

Intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà, Stefano Pioli ha ripercorso il suo ultimo e particolare anno di carriera. “Un anno fa fui contattato da Sabatini, ci siamo subito trovati in.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà, Stefano Pioli ha ripercorso il suo ultimo e particolare anno di carriera. “Un anno fa fui contattato da Sabatini, ci siamo subito trovati in sintonia, però alla fine sono state prese altre strade. Ma io sarei stato pronto a cogliere questa occasione, a prendermi questa responsabilità. Luis Enrique? A me piace, è coerente e i giocatori lo seguono. Riesce a trasferire le sue convinzioni alla squadra ed è questo l’aspetto più importante per un tecnico – ha spiegato l’attuale tecnico del Bologna – La mia parentesi al Palermo? Quando sono stato chiamato da Zamparini la cosa mi ha intrigato molto, era un’opportunità per salire di livello. Poi è arrivato il Bologna e ora mi sto togliendo le mie soddisfazioni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy