Pesce dAprile 2010Tranquilli, John Cena non vuole picchiare Fabrizio Miccoli

Pesce dAprile 2010Tranquilli, John Cena non vuole picchiare Fabrizio Miccoli

Immaginate un gigante del wrestling come John Cena minacciare in diretta televisiva il piccolo bomber del Palermo, Fabrizio Miccoli, suo grande fan, che da un paio di domeniche, ad ogni gol festeggia.

Commenta per primo!

Immaginate un gigante del wrestling come John Cena minacciare in diretta televisiva il piccolo bomber del Palermo, Fabrizio Miccoli, suo grande fan, che da un paio di domeniche, ad ogni gol festeggia con il gesto tipico dellatleta americano (la mano mossa vicino al volto). Gli elementi ci sono tutti: una storia verosimile, un video che testimonia il “fattaccio” e un sito molto visitato e autorevole dove lanciare la notizia. Il “Pesce dAprile” di Mediagol.it è servito. La storia è semplice. Lidea è quella di raccontare il disappunto di Jonh Cena, mito di Fabrizio Miccoli, che dopo essere stato intervistato sullesultanza del rosanero, fraintende il gesto, sentendosi deriso e offeso. Ma come realizzare lo scherzo? I creativi di Mediagol.it hanno preso un vecchio video da Youtube dove John Cena era protagonista di unintervista. Con un lavoro di grafica sono riusciti a sostituire le immagini che ritraevano il lottatore sul ring con quelle dei festeggiamenti di Miccoli dopo il gol al Bologna. Infine, sono stati aggiunti dei sottotitoli in italiano, naturalmente di pura fantasia, giocando sul fatto che lo slang dellamericano sarebbe stato difficilmente comprensibile ai più. E venuto fuori un piccolo capolavoro, un video credibile che in pochi minuti dalla sua pubblicazione su Mediagol.it è diventato un vero fenomeno virale. Tanti tifosi del Palermo e appassionati di wrestling hanno condiviso il video su Facebook e sui forum. Anche alcune testate on line hanno ripreso la notizia, ma non sono mancati i soliti furbetti che non curanti delle regole hanno pensato bene di pubblicare a caratteri cubitali lo “scoop” senza citare Mediagol come fonte e dunque hanno fatto doppia brutta figura, anzi tripla se pensiamo che quando hanno realizzato di aver preso una cantonata hanno cancellato ogni traccia (o quasi…). Lo stesso Fabrizio Miccoli è rimasto vittima dello scherzo quando ha visto il video. Cè chi giura che il capitano del Palermo, alla fine del filmato, fosse già pronto a raccogliere il guanto di sfida lanciato dallamato John Cena. Rivelato lo scherzo, Miccoli si è piegato in due dalle risate e ha chiesto di avere il video per metterlo nel suo telefonino. Viva il senso dellumorismo. TV, INTERNET E GIORNALI Il pesce daprile di Mediagol ha trovato spazio in molti siti sul web che hanno considerato lo scherzo “Jonh Cena critica Miccoli in Tv” come tra i meglio riusciti e apprezzati del 2010. La redazione sportiva di Sky Sport 24 ha addirittura dedicato un servizio mandando in onda la falsa intervista sottotitolata e La Repubblica ha scritto un articolo. La redazione di Mediagol alle 18.00 ha pubblicato un secondo video dove rivelava lo scherzo: VIDEO, La verità su John Cena e Miccoli. I lettori, divertiti, hanno apprezzato e commentato. Ma tranquilli, i pesci daprile vengono solo una volta lanno… Vi salutiamo con il video del pesce daprile dellemittente inglese BBC, lo sapevate che è stata scoperta una particolare razza di pinguini evoluti che hanno imparato a volare?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy